ORIGINI DELLA CRISTALLOTERAPIA

La Cristalloterapia , si basa sul presupposto che i cristalli abbiano un potere di guarigione.

Questo fatto non è una novità degli ultimi decenni, tempo in cui la cristalloterapia ha preso piede e ha iniziato a diffondersi grandemente; fin dai tempi più antichi gli uomini della terra, di ogni sua parte, hanno utilizzato i minerali e i cristalli a scopo ornamentale e terapeutico.

Alcune popolazioni hanno raggiunto avanzate conoscenze a livello di terapia con i cristalli come gli Egiziani presso i quali erano non solo un’offerta votiva per la divinità e i monumenti funerari degli uomini celebri e del faraone, ma anche usati a scopo terapeutico.

Sembra che fosse particolarmente importante per gli Egizi il colore delle pietre che aveva proprietà magiche ed era quindi utilizzato a scopo di guarigione.

Gli Egizi costruivano amuleti per proteggere dal male, sia esso terreno che ultraterreno e per portare fortuna. Questo popolo amava tanto i cristalli perché li considerava il tramite che collegava al divino e alla conoscenza. Le pietre più usate erano: l’ametista, il lapislazzuli, l’agata, lo smeraldo, la corniola, il turchese.

Anche presso i Sumeri l’amuleto era molto diffuso e le pietre incise venivano usate come sigilli.

In Cina la lavorazione della giada risale a quattromila anni fa, mentre nel Messico, giada e turchese erano più apprezzati dell’oro da parte dei Maya.

In tutti i popoli esiste una tradizione orale di antiche usanze terapeutiche e magiche che si trasmettevano attraverso le generazioni ed esistono testi antichi che sono stati miracolosamente conservati al riguardo, nonostante la polverizzazione culturale avvenuta ai danni delle culture precristiane.

Per quanto riguarda l’uso terapeutico e medicinale di gemme e cristalli, questo era largamente diffuso presso quasi tutti i popoli antichi. Le ricette erano composte solitamente da una o più pietre, usate grezze o burattate e applicate o sulla parte malata o poste in una sacca che si portava con sé per il tempo della cura, tutte insieme o alternate.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

prenotare un termin